Comune di Capralba



Contenuto

Il documento più antico

Durante il riordino dell'archivio comunale di Capralba, l'archivista Marco Migliorini ha presentato il documento più antico: risale al 13 maggio 1775, appartiene ad una corrispondenza intercorsa tra la Prefettura dipartimentale, la Municipalità ed il cancelliere del Censo, i quali intimano al conte Girolamo Secchi Suardi, di Bergamo, proprietario di beni immobili nel territorio, di riparare un ponte in legno, attraversante la roggia Suarda, in condizioni precarie di sicurezza per il transito.

Riproduzione fotografica del documento più antico nell'archivio comunale

| |



create counter