Comune di Capralba



Contenuto

La cascina cremasca

Veduta aerea della cascina San Fabiano di Farinate

La cascina costituisce un importante patrimonio sotto il profilo storico, culturale ed architettonico. Le cascine punteggiano il territorio cremasco e si scorgono in lontananza, dopo i salici e i pioppi, con l'inconfondibile tetto di coppi bruni. Esse sono il fulcro delle attività produttive agricole ancora oggi, così come nel passato.

La cascina cremasca è quasi sempre costituita da corpi di fabbrica giustapposti l'uno all'altro, di cui il più importante, a sviluppo longitudinale con orientamento est-ovest, che offre un ampio fronte rivolto a mezzogiorno. Il corpo principale ospita la casa del mezzadro su due o tre piani: i locali al piano terreno sono destinati a giorno, i piani superiori, con le camere per la notte, sono accessibili mediante piccole scale. Alla casa è di solito affiancata la stalla con fienile sovrapposto e, inoltre, sul lato meridionale, la cascina è dotata di un porticato. Questo tipo di insediamento è caratterizzato da una corte a forma rettangolare e dall'aia quadrilatera contenuta.

La cascina Remusciata

| |